it en fr es ru ar ch

UNIECO di Cesena

È terminato in tempo record il grande pavimento in postensione per la UNIECO di Cesena, collezionando veri numeri da record.

  • 30.000 mq di postensione Floortek

  • 10.000 mq di pavimento tradizionale

  • 8.000 mc di Aeternum Cal

  • 66 giornate lavorative per la preparazione e la realizzazione della pavimentazione, di cui 45 giorni di getto (pavimentazione, coronamenti e baie di carico)

  • Una media di 1.300 mq di getto giornaliero consecutivo.

Persone impiegate del nostro staff giornalmente:

  • In centrale di betonaggio: 1

  • Laboratorio mobile IIC: 1

  • Personale preparazione postensione: 13

  • Personale tesatura cavi: 2

  • Personale per stesura e finitura: 5

  • Mc di calcestruzzo messo in opera quotidianamente: mediamente 340 mc

  • Ore impiegate quotidianamente per le operazioni di getto:

  • per le aree interne 5,5 ore
  • per le aree esterne 3 ore
  • Ore per le operazioni di spolvero e finitura superficiale: inferiori a 4 ore

Tutto questo è stato possibile grazie all’utilizzo di materiali innovativi e alla professionalità di tutto il personale che è intervenuto nel processo, ed è per questo che il mio ringraziamento più sentito va:

  • Agli ingegneri dello staff di Tenso Floor, per l’esecuzione del progetto e la programmazione dei lavori e dei getti

  • Ai tecnici dell’Istituto Italiano del Calcestruzzo, per la progettazione e il controllo costante, in centrale di betonaggio e in cantiere, di 8.000 mc di Aeternum Cal

  • A Colabeton, che con la sua totale collaborazione ha permesso di produrre tutto l’Aeternum Cal impiegato. La sua professionalità e totale disponibilità di personale e mezzi ci ha permesso di rispettare in qualità e tempi quanto la committenza richiedeva.

  • Ai tecnici specializzati Tenso Floor addetti alla preparazione e completamento della postensione.

  • Al personale della rete Floortek Postension Team, per la perfetta esecuzione di un’opera così importante e tutt’altro che semplice.

Un’orchestra quindi che ha operato all’unisono, senza stonature alcune. Come d’altronde prevede un’opera progettata.

 

Grazie,

Silvio Cocco

« Indietro